Prova stampa fotoquadri – SAAL Digital

Dopo aver testato la stampa dei Fotolibri (vedi articolo) ho voluto fare una prova anche con i Fotoquadri sempre con la preziosa collaborazione di Saal Digital (Germania) che mi ha offerto questa possibilità.
Ancora più che con i libri, ero curioso di confrontare la stampa di un quadro in grande formato con quelle che avevo realizzato precedentemente per delle esposizioni.  I supporti su cui effettuano la stampa in esacromia sono davvero vari e adatti a diversi ambiti espositivi. Io ho voluto provare quello più economico su PVC perché generalmente utilizzato per le esposizioni e perché è quello più “maltrattabile“.
Vi racconto com’è andata la prova…

Il software lo conoscevo per averlo utilizzato nel precedente test e non ho quindi dovuto scaricare nulla. Si è dimostrato ancora una volta semplice e intuitivo guidandomi nella scelta del tipo di supporto e del formato e infine del tipo di fissaggio, mantenendo sempre aggiornato il prezzo finale del quadro.
Ho scelto due pannelli in PVC nel formato 30×90 e 5mm di spessore. Per entrambi il software mi ha segnalato che il file da cui partivo mi consentiva di mantenere una qualità di stampa finale ottima. La particolarità è che il fotoquadro, indipendentemente dal formato del supporto, viene visto come un foglio su cui si è liberi di decidere quanto grande sarà la nostra foto, ovvero gli eventuali margini.
Io ho optato per una stampa senza margini per testare la capacità reale della caratteristica borderless e avere un effetto a parete. Per questo motivo ho scelto di non avere applicato dietro il pannello alcun sistema di fissaggio.
Per capire quanto sia valida la stampa a 6 colori con asciugatura a raggi UV, ho selezionato una foto fatta da Ponte Vecchio di notte quindi decisamente scura con molti riflessi sull’Arno e delle forti luci molto contrastate sulle strade laterali.
L’altra l’ho scelta completamente all’opposto, scattata a delle cascate con moltissime tonalità di verde, marrone e azzurro e tutto il bianco dell’acqua.
Ho impiegato qualche minuto per definire la collocazione in maniera visiva delle mie foto sul supporto scelto; il software consente un buon controllo sul posizionamento e sul ridimensionamento.
Ultimata la composizione e dopo qualche doverosa conferma, si passa al pagamento – carta di credito o PayPal – e poi alla fase di upload delle foto completamente automatizzata. Terminato il processo di caricamento, arriva una mail di conferma per indicare la presa in carico del lavoro di stampa e l’inizio della fase di lavorazione presso i laboratori in Germania che fino alla spedizione impiegherà pochissimo tempo.
Giusto per darvi idea di quello che dico, ho confermato l’ordine alle 23.50 del giovedì e il lunedì alle 11.00 mi hanno già consegnato il pacco!
E qui una nota all’imballaggio è obbligatoria: esemplare, perfetto, tecnicamente ineccepibile assolutamente fantastico. Ogni supporto in PVC è arrivato poggiato su una spugnetta da imballaggio dal lato della stampa, incellophanato con molteplici giri su di un rigidissimo cartone da 10mm di spessore e parecchio più grande del mio pannello, con all’interno un foglio riportante in bianco e nero la copia della foto e i dati di riferimento sulla stampa. Entrambi i pannelli inseriti poi in un cartone classico da spedizione di generose dimensioni.
E passiamo ora alla valutazione della stampa.
Anche in questo caso avevo aspettative alte per quanto letto e soprattutto per come il fotolibro mi aveva positivamente impressionato.
E non sono rimasto deluso! Anzi, ancor più entusiasta dei colori per come sono stati riprodotti e del dettaglio che anche su un formato grande non ha mostrato sbavature.
I neri sono molto reali e le zone a maggior contrasto con le luci non manifestano alcun miscuglio di colore. I bordi del pannello sono stati stampati perfettamente.
Ho passato un panno (bianco) umido di acqua sui pannelli e non si è alterato alcun colore ne il panno ha assunto sfumature di colore ceduto, ottimo.
I pannelli li ho posizionati infine con del nastro biadesivo apposito per quadri direttamente sulla parete e sopra un termosifone. Dopo una settimana va tutto bene, non si sono alterati ne i colori ne le dimensioni/geometrie del supporto.
Concludendo, sono pienamente soddisfatto del servizio offerto come qualità e semplicità di utilizzo. Il prezzo questa volta lo trovo allineato a quello di altri print services e la qualità eccellente in ogni aspetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: