Mobilità alternativa? Parte 2

Ho deciso di provare alcune ebike che mi attiravano per l’estetica e per la parte elettrica.

Ho quindi provato un modello della Easy Motion, la Xtrem e uno simile della Bad-Bikes, la Arrow

Per entrambe la parte estetica e la “mimetizzazione” di quella elettrica sono soddisfacenti ma non sono quelle che ho in mente io.

Dopo altro girovagare in rete ho deciso di assemblarmi io la mia ebike! E allora ho potuto scegliere quella che veramente mi piaceva e poi aggiungere un kit elettrico che soddisfacesse le mie esigenze.

RR81Ho preso una Rock Rider 8.1 mod. 2012 di Decathlon. E’ una Mtb dalla linea estremamente pulita, buon peso iniziale, tutto alluminio, forcella anteriore discreta e regolabile, freni a disco idraulici da 160mm, cambio Sram X7. Quello che mi serve.

Una settimana di uso in solo muscolare per capirne le potenzialità e convincermi di aver fatto una buona scelta. Ovviamente grande faticata per coprire i 28Km quotidiani, ma a fine settimana la mia soddisfazione era a livelli alti sia per la bici sia per il mio allenamento. E allora via all’ordine del kit!

Ah, il kit…

Ho spulciato inizialmente i siti esteri e in particolar modo quelli cinesi per capire la convenienza economica nell’acquisto delle varie componenti:

– motore al mozzo da 36V

– batteria al litio da 36/48V e maggiore di 9Ah

– centralina adeguata alla batteria

– accessori per il montaggio

Tra dazi vari e spese di spedizione il risparmio rispetto a venditori italiani si aggira intorno al 20/30% ma occorre mettere in conto che in caso di problemi la garanzia non viene prestata mai in Italia ma occorre spedire nel caso migliore in Inghilterra.

Personalmente l’ho giudicato un rischio non proporzionato al risparmio e ho optato per acquistare tutto in Italia.

Sempre andando a sensazione e fidandomi in parte di quello letto sui vari forum – consiglio i due principali italiani che sono www.jobike.it potenzaelettrica – ho iniziato a prendere contatti con Alcedoitalia e chiedere consigli in base al mio percorso e alla mia bici. Si sono dimostrati rapidissimi nelle risposte e veramente gentili e preparati nel rispondere alle mie domande. La loro cortesia devo dire che è stata uno dei motivi principali che mi hanno fatto propendere per un acquisto di un loro kit.

Al termine di valutazioni e ripensamenti ho optato per un kit da montarmi autonomamente con motoruota BPMII da 36V e 250W e batteria a borraccia con centralina integrata da 11.6Ah.
Detto fatto! Ordine spedito, pagamento effettuato e in 3 giorni la merce era a casa tutta perfettamente imballata.

E poi è iniziata la parte più divertente per me: il montaggio no-stop per salire il prima possibile in sella alla mia bike diventata una ebike!

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: